Schiscetta – Melanzane all’aglio nero

Schiscetta - Melanzane all'aglio nero

Proprio quando pensavo di aver fatto e postato tutto il possibile sulle melanzane arrostite. Ecco che scopro un nuovo ingrediente che mi riaccende la creatività e la fantasia: l’aglio nero.
Ha un sapore incredibile, dolce, affumicato. gommoso come le caramelle dei bambini alla coca cola, ma con un gusto di aceto balsamico. È ottenuto da un processo di riscaldamento costante e lento, lungo settimane che ne trasforma gli zuccheri e gli aminoacidi. Incredibile…
È facilmente reperibile, anche nelle grandi catene dei super mercati (io l'ho trovato all'Esselunga e, premetto, non lo dico per scopi commerciali!), oppure su Amazon.
Questa ricetta diventa ancora più buona dopo qualche ora, quando i gusti si sono ammorbiditi e uniformati all’interno delle melanzane. Una ricetta simile l’ho gustata da Ottolenghi a Londra.

Seguitemi in cucina!

Ingredienti

3 Melanzane di medie dimensioni
80 ml di olio extra vergine di oliva
+ 3 cucchiai per servire
100 g di yogurt greco
6 foglie di basilico
1 manciata di pinoli tostati
Sale marino iodato

Per la salsa all'aglio nero

40 g di spicchi di aglio nero (pelati) Nota bene: non spaventarti per la quantità, il sapore è incredibile e non pesante
1 cucchiaino colmo di Harissa (salsa piccante di origine marocchina, la trovi nei supermercati)
1 cucchiaio di melassa di melograno (la trovi nei super mercati BIO oppure semplicemente su Amazon. Acquistala, per utilizzarla in molte preparazioni tra cui le insalate)
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaino di peperoncino in fiocchi
1 cucchiaino di cacao amaro in polvere
40 ml di olio extra vergine di oliva

Preparazione

Scaldate il forno a 220° in modalità ventilata.
Tagliate le melanzane a metà per il lungo e poi nuovamente nel senso della lunghezza e poi tagliare a metà gli spicchi ottenuti. Metteteli in una grande ciotola e irrorate con olio di oliva. Aggiungete il sale e il pepe. Mescolate bene e trasferitele in una teglia foderata di carta da forno, senza sovrapporle con la polpa rivolta verso l'alto. Arrostite in forno per 40 minuti, devono essere bene abbrustolite. Una volta cotta, estraete e tenete da parte a raffreddare.
Mettete tutti gli ingredienti per la salsa in un mixer, aggiungete un pizzico di sale e frullate fino a ottenere una crema densa e morbida. Potrebbe formarsi qualche grumo, schiacciate in caso con i rebbi di una forchetta.
Aggiungete la salsa di aglio nero alle melanzane in un grosso recipiente e mescolate delicatamente con le mani (ci sarà da sporcarsi per bene!), dovranno essere ben condite senza spappolarsi. Lasciate riposare per 2 ore, in modo che i sapori si amalgamino per bene. Servite nella schiscetta, con yogurt fresco, foglie di basilico, pinoli e olio a crudo, insieme a del riso bollito. Incredibili anche in una panino, meglio ancora una pita calda.

Nessun commento ancora

Lascia un commento