Schiscetta – Involtini Express

Se lo stress da lavoro ti ha contagiato, ho la soluzione per te amico workaholic milanese. Prova gli involtini express. 15 minuti di preparazione, altrettanti di goduria :)

Ingredienti

400 g di fettine di fesa di tacchino
150 g di pomodori secchi
80 g di nocciole tostate
1 lime non trattato
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaino di sale
2 g di pepe nero

Preparazione

Tritate le nocciole tostate, avendo cura di conservarne una manciata.

Battete leggermente le fettine di tacchino e stendetele su un tagliere.

Spalmate le nocciole tritate sulle fettine di tacchino e sistematevi sopra un paio di spicchi di pomodori secchi. Arrotolate le fettine e formate degli involtini, assicurandoli con degli stuzzicadenti. Salate, pepate leggermente ed avvolgete ogni involtino in un quadrato di carta forno, ben stretto, arrotolando le estremità come una caramella.

Cuocete gli involtini per una ventina di minuti, in una pentola con coperchio, con 3 cucchiai di olio, bagnando ogni tanto il fondo di cottura con mestolini di acqua calda (in questo modo, eviteremo che i fagottini si attacchino al fondo della pentola).

Una volta cotti estraeteli dalla casseruola e fateli raffreddare prima di aprirli.

Preparate il condimento emulsionando l’olio extra vergine di oliva, il succo di lime, sale e pepe. Aggiungete infine la scorza grattugiata del lime e le restanti nocciole spezzettate grossolanamente.

Nella schiscetta: Consumate gli involtini a temperatura ambiente. Io li ho accompagnati con del riso basmati bollito con prezzemolo tritato, succo e zeste di lime e 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva. TACCC!

Nessun commento ancora

Lascia un commento