Schiscetta – Crespelle rustiche

Schiscetta - Crespelle rustiche

Possono delle crespelle, diventare dei fantastici cannelloni a prova di schiscetta?
Vi rispondo con questa fantastica ricetta.
Seguitemi in cucina! :-)

schiscetta_crespelle_rustiche

Ingredienti

Per le crespelle

2 uova + 1 tuorlo
3 cucchiai grandi di farina integrale
2 pizzichi di sale
250 ml di latte interno

Per il ripieno

200 g di spinaci
100 g di bietole
50 g di santoreggia
1 spicchio di aglio
250 g di ricotta vaccina
70 g di pecorino romano grattugiato
sale qb
noce moscata qb
1 albume
Olio evo 3 cucchiai

Per la besciamella

50 g di burro
50 g di farina integrale
500 ml di latte intero
sale qb
noce moscata qb

Finitura

Pecorino romano grattugiato
Salsa di pomodoro 5 cucchiai
Olio evo

Preparazione

Scaldate il forno a 180°, modalità ventilato. Iniziate con il preparare la pastella. Sbattete le uova con la farina e il sale. Aiutatevi con una frusta a mano eliminando eventuali grumi. Incorporate il latte a filo continuando a sbattere con la frusta. Lasciate riposare il composto in frigorifero per 1 ora.
Sbollentate in acqua salata, spinaci, bietole e santoreggia. Scolateli e tritateli finemente.
Fate scaldare 3 cucchiai di olio evo in una padella già calda e fate spadellare la verdura con 1 spicchio di aglio schiacciato. Cuocete per circa 5 minuti, aggiungendo se necessario 1/2 bicchiere di acqua calda. Mescolateli in una ciotola capiente con la ricotta, l'albume, il pecorino, la noce moscata e il sale.
Preparate la besciamella. Fate sciogliere il burro in una pentola. Versate a pioggia la farina mescolando con una frusta per qualche minuto. Otterrete il roux (di colore nocciola).
Versate il latte leggermente caldo a filo continuando a mescolare con la frusta fino a quando sarà densa e velerà un cucchiaio. Salate e aggiungete una grattata di noce moscata.
Ungete leggermente una padella con olio o burro e preparate le crespelle, versando la pastella nel padellino già caldo. Aiutatevi con un mestolo e stendete il composto uniformemente sulla superficie della padella. Cucinatele fino a doratura da ambo le parti.
Spalmate ogni crespella con il composto di ricotta e verdure. Arrotolate come dei cannelloni piuttosto grandi. Cospargete una teglia da forno con un mestolo di besciamella.
Adagiate i cannelloni, cospargete con la besciamella, un bel po' di salsa di pomodoro (preparatela in anticipo), pecorino grattugiato e un filo di olio EVO.
Infornate per 25 minuti, dovranno essere dorate e la besciamella filante.
Nella schiscia: piatto unico sostanzioso da gustare caldo (anche da microonde), da condividere possibilmente con colleghi e amici! :)

Nessun commento ancora

Lascia un commento